BEVANDE, DOLCI, RICETTE DI STAGIONE, RICETTE ESTIVE, RICETTE SENZA, SENZA GLUTINE, SENZA LATTOSIO, SENZA LIEVITO, SENZA UOVA

Come fare il tè freddo aromatizzato

Come realizzare tanti buonissimi tè freddi con il metodo dell’infusione a freddo

Per fare un buon tè freddo in casa esistono due modi: infusione a caldo e infusione a freddo.

L’infusione a caldo consiste nel fare un normale tè caldo (portare l’acqua quasi a bollore, poi versarla sulla bustina e lasciarla in infusione, possibilmente coperta, per 3-5 minuti). E poi aspettare che arrivi a temperatura ambiente e infine raffreddarlo in frigorifero.

L’infusione a freddo invece consiste nel mettere l’acqua fredda in una caraffa, immergere il tè e lasciare in infusione per almeno un’ora. Poi togliete il tè e raffreddate in frigorifero.

Il tè con infusione a freddo è il mio preferito perchè ha un sapore più delicato e si può aromatizzare con frutta fresca, spezie, erbe aromatiche… E inoltre non dovrete neanche scaldare l’acqua!

Il tè freddo si può fare sia con il tè nero che con il tè verde. Sia con tè già aromatizzati che con quelli classici e vi potete sbizzarrire aggiungendo altri ingredienti (frutta, menta, spezie) per arricchirne il sapore.

In questo post vi lascio le foto e le ricette di quelli che ho provato negli ultimi giorni, ma le possibili combinazioni sono davvero infinite.

Tè nero alle albicocche e vaniglia

Ho utilizzato un tè nero aromatizzato all’albicocca (Principessa Sissi di Peter’s Tea House). Ovviamente si può fare anche con tè neutro: in questo caso mettete qualche albicocca in più.

1 litro di acqua
una bustina con 3-4 cucchiaini rasi di tè
4-5 albicocche tagliate a fettine

Lasciate in infusione un’oretta, poi togliete la bustina di tè e lasciate la frutta. Riponete in frigorifero.
Io non aggiungo zucchero, ma a piacere potete zuccherare.

Tè verde al limone

In questo caso ho usato del semplicissimo tè verde in bustina perchè non ne avevo di sfuso.

1 litro di acqua
4 bustine di tè verde
3/4 di limone bio tagliato a fettine
1 cucchiaio di zucchero

Mettete in infusione per circa un’ora sia le bustine che le fette di limone, poi togliete le bustine, aggiungete lo zucchero e riponete in frigorifero. Sarà squisito!

Tè nero mango, zenzero e more

Qui ho utilizzato un tè nero buonissimo sempre di Peter’s TeaHouse: si chiama Maori Dance ed è aromatizzato al mango e zenzero. Buono caldo, ma sublime freddo! Anche in questo caso potete utilizzare un tè neutro e aggiungere, oltre alle more, dei pezzetti di mango e un po’ di zenzero fresco.

1 litro di acqua
125 g di more
3 cucchiaini di tè

Il procedimento è sempre lo stesso: infusione di tè e frutta per un’ora, poi si toglie il tè, si lascia la frutta e di ripone in frigo. Ovviamente quando il liquido finisce la frutta si mangia, eh!

Infuso freddo alle mele

La stessa “ricetta” si può usare anche senza tè, con degli infusi. Io ci ho provato con il Flower Power di Cupper Tea ai fiori di sambuco, ibisco e camomilla. Ho aggiunto fettine di mela pink lady e il gioco è stato fatto.

1 litro di acqua
3 bustine di infuso
1/2 mela tagliata a fettine

Il procedimento non ve lo scrivo più perchè tanto ormai l’avete capito, vero?