BISCOTTI, DOLCI, RICETTE DI STAGIONE, RICETTE INVERNALI

Crinkle cookies speziati al vino

I crinkle cookies sono biscotti tipici natalizi. Qui li proviamo in un’inedita versione speziata al vino

Tutti conosciamo i crinkle cookies al cioccolato oppure al limone, i tipici biscotti natalizi che in cottura formano le caratteristiche “crepe” da cui prendono il nome (crinkle, appunto).

Ma stavolta io ho voluto prendere a modello la versione al limone e sostituirne il succo con del vino e delle spezie.

Per l’esattezza ho scelto la bonarda Fiocco di Vite di Toso, una linea di vini Piemontesi della cantina Toso, che (se ricordate QUI) avevo visitato un paio di anni fa.

Per rendere più natalizi i miei crinkle cookies al vino ho arricchito l’impasto con delle spezie dal sapore tipicamente invernale, come cannella e zenzero.

Ingredienti:
250 g di farina
100 g di burro
80 g di zucchero
1 uovo
40 ml di vino (io Bonarda dell’Oltrepò pavese)
8 g di lievito vanigliato
cannella e zenzero in polvere q.b.
zucchero e zucchero a velo per la “panatura”

Procedimento:
Lavorate il burro con lo zucchero fino a ottenere una crema spumosa, poi aggiungete l’uovo e il vino.
Incorporate la farina, il lievito setacciato e le spezie in polvere: otterrete un panetto sodo ed elastico.
Prelevate una piccola porzione di impasto e formate una pallina. Ripetete il procedimento fino a esaurimento dell’impasto.
Sistemate le palline su una teglia e fatele riposare in frigo almeno mezz’ora.
Fate rotolare le palline prima nello zucchero semolato e poi in quello a velo e disponetele nuovamente sulla teglia, ben distanziate.
Cuocete in forno a 190° per 10 minuti circa.

Se vi è piaciuta questa ricetta guardate anche: