DOLCI, RICETTE DI STAGIONE, RICETTE PRIMAVERILI, TORTE ALLA FRUTTA

Torta rovesciata alle fragole

torta alle fragole rovesciata

Torta rovesciata alle fragole. Ovvero come unire la bontà golosa delle fragole caramellate alla semplicità di un impasto soffice e leggero, senza burro.

Per l’impasto ho utilizzato questa base ma con normale latte di mucca (ovviamente si può fare anche con bevande vegetali), mentre se cercate ispirazione per altre torte rovesciate QUI trovate qualche ispirazione.

E ovviamente potete replicare questa ricetta in tutte le stagioni con qualsiasi altro frutto. E magari aggiungendo un paio di cucchiai di cacao amaro nell’impasto se vi piace.

Se invece siete alla ricerca di torte a base di fragole, alla fine dell’articolo trovate qualche suggerimento. Ce n’è per tutti i gusti!

Ingredienti:
(per la base di frutta)
4 cucchiai di zucchero
30 g di burro
200 g di fragole
(per l’impasto)
3 uova
90 g di zucchero
50 g di olio di semi
8 g di lievito
250 g di farina
125 ml di latte

Procedimento:
Lavate e pulite le fragole, poi tagliatele a rondelle.
Versate lo zucchero e il burro in una tortiera antiaderente e fate caramellare. [Se la vostra tortiera non è adatta a stare sulla fiamma, fate il caramello in un pentolino e poi versatelo subito nella tortiera prima che indurisca].
Sistemate le fragole in modo che coprano tutto il fondo della tortiera.
Ora preparate l’impasto: montate le uova con lo zucchero fino a ottenere un bel composto chiaro e spumoso.
Aggiungete l’olio e il latte.
Versate a pioggia la farina e il lievito setacciati, incorporandoli delicatamente per ottenere un impasto liscio e senza grumi.
Versate l’impasto sulle fragole in modo uniforme (cioè facendo in modo di coprirle tutte) e infornate a 180° per 35 minuti.
Una volta sfornata la torta, rovesciatela su un piatto di portata mentre è ancora calda.
Si può servire tiepida oppure a temperatura ambiente, come preferite.

Se vi piace questa ricetta guardate anche: