SALATI, TORTE SALATE

Tartellette alla pizzaiola

tartellette pizzaiola

Tartellette alla pizzaiola: l’idea perfetta per un aperitivo o un antipasto sfizioso, magari da consumare in terrazzo o in giardino per godere delle tiepide giornate di maggio.

Per fare queste tartellette alla pizzaiola ho usato la mia ricetta collaudata per la pasta delle torte salate. Veloce, facile, non richiede riposo. E’ il mio salvacena per eccellenza.

Nell’impasto delle mie tartellette, e anche per condire i pomodori della farcitura, ho usato l’olio extra vergine bio premium di Clemente, un’eccellenza made in Puglia.

Ve lo ricordate il progetto Un anno con Clemente? Ve ne ho parlato QUI.

Ingredienti (per 8 tartellette)
200 g di farina
50 g di semola
1 cucchiaino raso di lievito per torte salate
1 uovo
50 ml di olio extra vergine bio premium Clemente
120 ml di acqua
Sale q.b.
2 mozzarelle o 200 g di stracchino
200 g di pomodorini ciliegino
Sale e olio extra vergine bio Clemente per condire
Origano a piacere

Procedimento:
In una ciotola capiente versate la farina, la semola, il lievito e il sale.
Create la classica fontana e rompeteci dentro un uovo.
Versate anche l’olio e una parte di acqua e iniziate a mescolare gli ingredienti con la punta delle dita. Aggiungete il resto dell’acqua un po’ per volta fino a formare un impasto elastico e compatto.
Questo impasto non ha bisogno di riposo, quindi potete stenderlo immediatamente con l’aiuto del mattarello e copparlo della dimensione dei vostri stampini da tartelletta.
Farcite le vostre tartellette con uno strato di stracchino oppure di mozzarella tagliata a fette e cuocete in forno caldo a 200° per 20 minuti.
Nel frattempo lavate i pomodori e tagliateli in quattro. Conditeli con olio e sale.
Quando le tartellette sono tiepide completate la farcitura con una dadolata di pomodori e aggiungete, a piacere, un po’ di origano.

Se vi piace questa ricetta guardate anche: