CHEESECAKE, DOLCI, Senza categoria

Torta fredda allo yogurt: vaniglia e frutti di bosco

torta fredda yogurt

La torta fredda allo yogurt è un’ottima ricetta estiva per preparare in poco tempo una torta senza cottura da gustare fredda a fine pasto o per una pausa golosa.

La torta fredda allo yogurt è anche una bella alternativa alla cheesecake, con cui condivide la base di biscotti tritati con il burro. Ma sopra, anzichè la crema al formaggio, ci si mette un composto a base di yogurt e panna da decorare poi a piacere con frutta fresca o anche con qualcosa di più peccaminoso come cioccolato, salsa mou o quello che vi suggerisce la fantasia.

Ovviamente sono infinite le varianti che potete apportare a questa ricetta, a cominciare dalla base dove potete usare, ad esempio, dei biscotti al cioccolato, oppure per il composto allo yogurt potete variare il gusto o anche sostituire la panna con la ricotta come avevo fatto io in quest’altra torta fredda (QUI).

Ingredienti:

200 g di biscotti secchi (tipo Oro Saiwa)
100 g di burro fuso
200 g di panna da montare
500 g di yogurt (io alla vaniglia)
1 cucchiaio di zucchero
8 g di colla di pesce
4 cucchiai di composta di ciliegie
frutta fresca per decorare

Procedimento:

Fate fondere il burro a bagnomaria.
Tritate i biscotti nel mixer poi aggiungete il burro fuso.
Imburrate una tortiera da 18 cm e formate uno strato di biscotti tritati. Compattate bene con un cucchiaio in modo che lo strato di biscotti sia liscio, omogeneo e ben compatto. Mettete in frigo.
Versate in una terrina lo yogurt, quindi aggiungete delicatamente la panna dopo averla montata con un cucchiaio di zucchero.
Mettete i fogli di colla di pesce ad ammollare in acqua a temperatura ambiente.
Mettete 2 cucchiai di composto di panna e yogurt in un pentolino, strizzate i fogli di colla di pesce e mettete anch’essi nel pentolino.
Fate riscaldare il composto a fuoco bassissimo e tenendo il pentolino sollevato dal fuoco: mescolate bene in modo da far sciogliere la colla di pesce.

Questo passaggio è fondamentale: se la colla di pesce si scalda troppo gruma e perde le sue proprietà.

Reinserite il contenuto del pentolino nella restante parte di composto e mescolate delicatamente.
Riprendete la tortiera e versate il composto sullo strato di biscotti. Livellate bene.
Mettete in frigo per 5-6 ore. Quanto la torta è ben soda spalmate la superficie con la composta di ciliegie (o altro gusto a piacere) e completate la decorazione con frutta fresca.

Se ti piace questa ricetta guarda anche: