Senza categoria

Piccolo Lord a Torino per Metro – Festa delle attività in proprio

 

Tra pochi giorni, il 9 ottobre prossimo, ci sarà la Festa delle attività in proprio, un’iniziativa promossa da Metro Italia a livello internazionale per celebrare i professionisti della ristorazione e dell’ospitalità, che proprio nella giornata di martedì 9 ottobre proporranno menù, serate a tema e offerte speciali ai loro clienti.

A noi blogger di Saygood è stato chiesto di provare in anteprima alcuni dei locali aderenti in diverse città italiane e io l’altra sera sono stata ospite al ristorante Piccolo Lord di Torino.

Il Piccolo Lord è aperto dal 2005 e si trova in Corso San Maurizio, a due passi dalla Mole antonelliana e della zona universitaria, ma anche dal Po e da Piazza Vittorio. E’ un locale molto accogliente, con arredi in legno, mattoni a vista e tavoli molto curati. Quel giusto mix di ricercatezza e ambiente famigliare.

Una cosa che mi è sempre piaciuta di questo ristorante, che conoscevo già da tempo, è la selezione di panini fatti in casa che viene offerta ai clienti. Un gesto di attenzione e di cura del dettaglio che mi colpisce ogni volta. Così come la piccola pasticceria salata con cui vengono accolti gli ospiti.Ma il vero motivo per cui mi piace sempre tornare al Piccolo Lord è, ovviamente, la cucina dello chef Diego. Nei suoi piatti c’è sempre attenzione alla stagionalità (la carta cambia al variare delle stagioni), un occhio di riguardo al territorio piemontese con il sapiente utilizzo di prodotti locali e di materie prime di grande qualità, e soprattutto la capacità non comune di creare abbinamenti inediti, molto particolari e davvero ben riusciti. Decisamente la creatività non manca.

Io ho avuto il piacere di assaggiare alcuni piatti della carta autunnale del Piccolo Lord e spero che dall’insieme dei nomi dei piatti e delle immagini che ho scattato possiate farvi un’idea delle prelibatezze che avrete l’occasione di degustare nella serata del 9 ottobre… o in altre occasioni.

Ma dicevamo… Dopo la selezione di piccola pasticceria salata e un tortino di polenta con crema vellutata allo zafferano, ho assaggiato:

  • Tortino di baccalà mantecato con polenta alla griglia olive taggiasche e pesto di pistacchi
  • Carne cruda battuta al coltello con scaloppa di foie gras, gambero al sauternes e caramello d’aceto balsamico
  • Risotto carnaroli con crema di peperoni rossi, salsiccia di bra, spugna al prezzemolo ed emulsione di porri
  • Rotolo di coniglio pancettato con funghi porcini e scamorza affumicata su crema di patate, pesto di pomodori
  • Creme brulè ai marroni del piemonte con il suo gelato e crema di cachi

Devo aggiungere altro o vi ho convinti? Perché volendo potrei ancora dirvi che il Piccolo Lord ha una cantina fornita con 300 etichette e una grande esperienza nel consigliarvi la bottiglia giusta.

Quindi, insomma, il 9 ottobre si avvicina. Potete scoprire le offerte dei locali della vostra zona aderenti alla Festa delle attività in proprio promossa da Metro, seguendo sui social gli hashtag #9ottobrenightout e #loveownbusiness.