SALATI, TORTE SALATE

Tartellette salate con zucca e feta

crostatine zucca e feta

In questi giorni ho visto molte foto di crostata di zucca dolce, ma io avevo voglia di una versione salata. Tartellette salate farcite con zucca dunque, pronti via.

Partiamo dalla pasta frolla salata. Una versione con poco burro, insaporita dall’aggiunta dei semi di papavero. Se non l’avete mai fatto è assolutamente da provare, fidatevi di me.

All’interno una purea di zucca e porro profumata al rosmarino. E per completare qualche dadino di feta!

Se non amate la feta potete optare per una versione più golosa con una quenelle di gorgonzola (questa è stata la scelta del marito), oppure ci sta bene anche il castelmagno o il taleggio.
crostata zucca e fetaPer la ricetta mi sono ispirata a quella di Valentina Barone che ho trovato nello speciale sulle torte salate della rivista Ci piace cucinare.

Ingredienti:

(per la frolla)
200 g di farina (io 100 g di farina 00 e 100 g di farina di farro)
1 uovo
50 g di burro
2-3 cucchiai di acqua
1 cucchiaio di semi di papavero
1/4 di cucchiaino di sale

(per la farcitura)
700 g di zucca
1 porro
100 g di feta o altro formaggio simile
2 rametti di rosmarino
100 ml di vino bianco
sale e olio q.b.

Procedimento

Per la frolla mettete in una ciotola la farina, il sale e i semi di papavero, poi aggiungete il burro a pezzetti e lavorate (otterrete un composto sabbioso).
Aggiungete l’uovo e amalgamate bene. Da ultimo aggiungete l’acqua regolandovi per ottenere un panetto compatto ed elastico.
Fatelo riposare un’oretta in frigo avvolto nella pellicola.
Nel frattempo preparate il ripieno.
Pulite il porro e tagliatelo a rondelle. Mettetelo in una casseruola con un filo d’olio e un pizzico di sale e fate stufare.
Sbucciate la zucca, tagliatela a pezzetti e versateli nella casseruola.
Sfumate con il vino bianco, aggiungete un rametto di rosmarino (a piacere) e fate cuocere a fuoco basso con il coperchio.
Quando la zucca è cotta togliete il rosmarino e frullate il tutto.
Riprendete la frolla, stendetela con l’aiuto del mattarello e foderate 6 stampini da crostatine (o uno stampo unico da 20 cm).
Bucherellate la frolla con i rebbi della forchetta e cuocete in forno a 180° per 20-25 minuti.
Quando le crostatine sono fredde farcitele con la purea di zucca e decorate con una dadolata di feta e qualche aghetto di rosmarino.

crostatine alla zucca e fetaSe amate le ricette con la zucca QUI trovate la raccolta delle mie.
Fatemi sapere se vi sono piaciute!!