DOLCI

pie di fichi e uva senza burro

pie autunnale

Ho scoperto un po’ di tempo fa che le pie di frutta possono essere di tre tipi: con la frolla sopra e sotto (come la classica apple pie), con il guscio di frolla solo sotto o, come in questo caso, con la sola copertura sopra la frutta.

E’ la prima volta che faccio una pie di frutta così. Ed è stato un ottimo esperimento. Perchè questa torta ha tanta frutta, pochissimi grassi, ma quel sapore buono e confortante che hanno tutte le pie.

L’idea di questa pie di frutta l’ho presa da un numero di Sale&Pepe di qualche mese fa: sulla rivista era ripiena di ciliegie e rabarbaro, io ho dovuto adattarla alla stagione e l’ho farcita con fichi, susine e uva.

Per la pasta frolla ho usato la ricetta della frolla senza burro che avevo già preparato per queste crostatine alla ricotta.

pie di fichi e uva
Ingredienti:

(per la frolla vedi QUI)
per il ripieno:
6 fichi
1 grappolo d’uva
8-10 susine scure
2 cucchiai di zucchero di canna
spezie a piacere (io zenzero e cannella)
1 tuorlo e un cucchiaio di latte per spennellare la frolla

Procedimento:

Lavate la frutta, tagliate i fichi a metà e le susine a spicchi.
In una terrina mescolate la frutta con un cucchiaio di zucchero e le spezie a vostro gusto.
Versate un altro cucchiaio di zucchero sul fondo della teglia, poi disponete la frutta, cercando di livellarla.
Stendete la pasta frolla e ricavate delle strisce sottili.
Ricoprite la frutta con le strisce di pasta frolla. Se volete fare gli incroci come i miei, ecco come si fanno:
incroci crostataSpennellate le strisce con il composto di tuorlo e latte prima di infornare.
Cuocete in forno a 180° per 30 minuti (se la frolla tende a colorarsi troppo coprite la vostra pie con un foglio di alluminio).

pie di frutta
Chi affonda il cucchiaino con me?