DOLCI

Crostatine con ricotta fichi e miele

crostatine ricotta e fichi

Dicono che le crostate siano un dolce autunnale. Non saprei, io le mangio tutto l’anno. In mille varianti. Qui in versione mignon farcite con crema di ricotta e guarnite con fichi e uva. Crostatine ricotta e fichi dunque.

Crostatine con frolla all’olio. Una consistenza perfetta da stendere, da coppare e buonissima anche di gusto. Questa frolla non ha bisogno di riposo in frigo, nel senso che si può stendere anche subito, però se avete una mezz’oretta per farla riposare secondo me diventa più elastica e si lavora meglio.
crostatine ricotta e fichiPer la farcitura ho fatto una semplice crema di ricotta con ricotta di mucca e zucchero e ho completato con un velo di miele. Dopo la cottura ho completato con qualche biscottino, fichi e uva senza semi.

Crostatine alla ricotta facili, abbastanza veloci, senza burro, buonissime.
crostatine ricotta e fichi
Ingredienti (per una crostata da 20 cm oppure per 3 crostatine):

(per la frolla)
280
g di farina
100 g di zucchero
1 uovo intero
80 g di olio di semi
1 cucchiaino di lievito per dolci
scorza
grattugiata di limone

(per la farcitura e la decorazione)
150 g di ricotta
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di miele
3-4 fichi neri
qualche acino d’uva

Procedimento:

In una terrina amalgamate le uova con lo zucchero e l’olio, poi versate a pioggia la farina, il lievito setacciato e la scorza di limone. man mano che versate la farina si formerà il panetto.
Se risulta troppo molle aggiungete un po’ di farina, se invece è troppo asciutto e tende a sbriciolarsi allungatelo con un cucchiaio di latte.
Potete stenderlo subito oppure lasciarlo riposare un po’ in frigo.
Stendete il panetto a uno spessore di circa 4-5 mm e tenetene da parte una piccola quantità per le decorazioni.
Rivestite la tortiera (o gli stampi da crostatina) con la pasta frolla. Livellate bene i bordi.
In una ciotola mescolate bene la ricotta, ben scolata, con lo zucchero. Poi con un cucchiaio riempite i gusci di frolla e livellate bene.
Spalmate un velo di miele sulla ricotta, poi infornate a 180° per 25 minuti.
Lasciate raffreddare prima di decorare con fichi tagliati a spicchi, uva senza semi e (se volete) qualche biscottino che avrete ricavato dai ritagli di frolla: io li ho coppati con una formina a forma di foglia.

crostatine ricotta e fichi