Senza categoria

Crostata al cioccolato di Ernst Knam

crostata cioccolato di knam

crostata cioccolato di knamLa crostata al cioccolato di Ernst Knam è un dolce che volevo preparare da una vita. Una crostata ricca, ripiena di crema pasticcera e ganache al cioccolato racchiusa da un guscio di pasta frolla al cacao.
Ecco, diciamo che la crostata al cioccolato di Knam è un dolce godurioso, che almeno una volta nella vita bisogna assaggiare. Perché ne vale davvero la pena.
E se non avete nessuno che ve la prepara o non avete la possibilità di assaggiare direttamente quella del maestro…potete sempre provare a prepararvela in casa! Come ho fatto io.
La ricetta non è difficile. Certo, non è una torta che si prepara in cinque minuti, ma non è difficile e soprattutto ripaga in pieno della piccola fatica fatta.
Se poi in questo periodo avete qualche guscio di uova di Pasqua da smaltire…beh, l’occasione è quella giusta.
Concedetevi un ultimo peccato di gola prima della (inevitabile) dieta per l’estate.
crostata cioccolato di knam
Ingredienti:

(per la pasta frolla al cacao)
280 g di farina
150 g di burro
120 g di zucchero
4-5 g di lievito per dolci
1 uovo
25 g di cacao amaro in polvere

(per la crema)
250 g di latte
2 tuorli
20 g di farina
40 g di zucchero
i semi di 1/2 bacca di vaniglia

(per la ganache)
180 g di cioccolato fondente
125 g di panna fresca

Procedimento:

Per preparare la pasta frolla lavorate il burro a pezzetti con lo zucchero, poi aggiungete l’uovo e amalgamate bene.
Ora aggiungete gli ingredienti secchi (farina, lievito setacciato e cacao) e amalgamate il tutto velocemente fino a formare un panetto compatto.
Ricoprite il panetto di pellicola trasparente e fate riposare in frigo almeno un’ora.

Nel frattempo preparate la crema.
Portate a bollore il latte in cui avrete stemperato i semi di vaniglia, poi togliete dal fuoco.
Montate i tuorli con lo zucchero e poi aggiungete la farina continuando a mescolare.
Versate il composto di uova nel latte mescolando bene con la frusta.
Rimettete sul fuoco a fiamma bassissima (meglio se a bagnomaria) e fate addensare la crema mescolando continuamente.

Per la ganache portate a bollore la panna, poi togliete dal fuoco e versate il cioccolato a piccoli pezzi. Mescolate con una frusta fino a quando il cioccolato non è completamente sciolto.
Quando la ganache si è intiepidita, unitela alla crema incorporando delicatamente i due composti.

Riprendete il panetto e stendetelo a uno spessore di circa 4-5 mm. Tenetene da parte un pezzetto per le strisce.
Foderate una teglia da 20 cm con carta forno e rivestitela con il disco di pasta frolla.
Rifinite i bordi, poi versate il ripieno e livellatelo bene.
Con la parte di frolla che avete conservato ricavate delle strisce che sistemerete sul ripieno per creare la classica griglia da crostata.
Cuocete in forno a 180° per circa 40 minuti.

 

crostata cioccolato di knamL’interno della torta rimane cremoso, ma sodo, permettendovi di tagliare perfettamente la fetta.
Il mio consiglio è di aspettare che sia completamente fredda prima di tagliarla e possibilmente di farla riposare in frigo per qualche ora prima del servizio.