Senza categoria

Torta al cioccolato e cachi

torta cioccolato e cachi

torta cioccolato e cachi
L’idea di una torta al cioccolato con i cachi nell’impasto mi incuriosiva davvero tanto. Innanzitutto perché è un frutto che mi piace molto, ma anche perché ero convinta (e avevo ragione) che avrebbe dato un tocco di morbidezza all’impasto senza essere percepibile nel sapore.
Insomma, i cachi sono un po’ come la zucca: se li frullate e li aggiungete alle vostre torte otterrete impasti morbidi senza quasi percepirne il sapore.
Uniti al cioccolato poi rendono la torta davvero speciale!
Ora però vi voglio svelare un piccolo segreto, che è anche un trucchetto furbo. Nella mia idea iniziale questa torta non doveva avere una copertura, ma una semplice spolverata con uno stencil per zucchero a velo. Purtroppo in cottura è lievitata in modo voluminoso ed è uscita dal forno con una “cupola” molto pronunciata e una grossa crepa. Il disegno di zucchero sarebbe venuto malissimo.
Cosa fare quando la torta ha una cupola esagerata?
Io faccio così: con un coltello con la lama seghettata taglio la cupola lasciando un paio di centimetri dal bordo in modo che la superficie della torta sia molto più piatta e poi completo la torta con una copertura.
Se volete fare i golosoni potete decorare la superficie della torta con panna montata, o una camy cream o una crema di mascarpone. Ma se non volete esagerare andrà benissimo anche della marmellata (come ho fatto io in questo caso) oppure yogurt greco e confettura. A piacere potete completare con frutta fresca o scaglie di cioccolato.
La torta tornerà a essere bella, nel caso doveste servirla agli ospiti, portarla in ufficio o fotografarla e sarà ancora più buona!
torta cioccolato e cachiSe invece la cupola non è eccessiva, ma volete comunque appiattirla un po’, il trucco è quello di far raffreddare la torta capovolta in modo che il suo stesso peso abbassi l’altezza della cupola.
Ma ora vediamo come preparare insieme questa torta al cioccolato con i cachi nell’impasto.

Ingredienti:

260 g di farina (io di tipo 1)
2 uova
2 cachi maturi
2 cucchiai di cacao amaro in polvere
70 g di cioccolato (io al latte)
70 g di burro
70 g di zucchero
12 g di lievito
Per la copertura
marmellata di arance q.b.
cioccolato fondente a scaglie

Procedimento:

Con un cucchiaino raccogliete la polpa dei cachi e frullatela nel boccale del mixer.
Fate sciogliere a bagnomaria o in microonde il cioccolato e il burro e uniteli alla polpa di cachi.
Aggiungete le uova intere e lo zucchero e mescolate molto bene.
Versate a pioggia, sempre mescolando, la farina, il lievito e il cacao e amalgamate bene il tutto. Otterrete un impasto molto vellutato di consistenza cremosa.
Foderate il fondo di una tortiera da 20 cm con carta forno e versate l’impasto livellandolo il più possibile.
Cuocete in forno a 180° per 45-50 minuti. Fate la prova stecchino prima di sfornare.
Una volta che la torta sia fredda tagliate la “cupola” per appiattire la superficie della torta e decorate con marmellata di arance e cioccolato fondente tagliato a scaglie.

torta cioccolato e cachi