DOLCI, Senza categoria, TORTE DI MELE

Torta invisibile di mele e pere

torta invisibile mele e pere

torta invisibile mele e pereIl mese di ottobre non poteva che cominciare con una torta di mele e pere, frutti ottobrini per eccellenza. Frutti che in questa torta sono i veri protagonisti perché l’impasto è così “poco” rispetto alla quantità di frutta che quasi scompare. Non per niente è una torta invisibile!
La torta invisibile è perfetta per un fine pasto perché rimane molto morbida e umida ma è squisita anche per una merenda senza troppi sensi di colpa.
Infatti è una torta estremamente leggera in quanto povera di grassi: senza olio e (praticamente) senza burro perché 20 grammi di burro su tutta una torta non si sentono neanche.
Per questa torta mi sono ispirata alla ricetta del blog Pane, libri e nuvole dove, se vi farete un giro, vi perderete tra tante golosità una più buona e ben fotografata dell’altra.
Come variante personale ho aggiunto la granella di nocciole e mandorle a lamelle sulla superficie della torta e una spolverata di cannella e curcuma un po’ “a chiazze” perché il mio intento era quello di raccontare con questa torta un paesaggio autunnale, un tappeto di foglie dal giallo al marroncino su cui è piacevolissimo passeggiare.

torta invisibile mele e pereVediamo la ricetta.

Ingredienti:

3 pere di medie dimensioni
2 mele golden
70 g farina 1
50 g zucchero
20 g burro
100 ml latte
2 uova medie
1 bustina di lievito vanigliato
la scorza di mezzo limone
granella di nocciole, mandorle al lamelle, cannella e curcuma per decorare la superficie

Procedimento:

Sciogliete il burro nel latte e lasciate intiepidire.
In una ciotola molto capiente sbattete le uova, lo zucchero, la scorza di limone e il sale, poi unite il latte con il burro e infine versate a pioggia la farina e il lievito. Otterrete un composto abbastanza liquido, con consistenza simile a quella della pastella per le crepes.
Sbucciate mele e pere e affettatele molto sottilmente (circa 1 mm) con l’aiuto di una mandolina (o pelapatate). Per evitare che anneriscano bagnatele con succo di limone.
Immergete le fettine di frutta nella pastella e rigiratele con le mani, delicatamente, in modo da mescolarle bene.
Mettete il tutto in uno stampo a cerniera del diametro di 20 cm cercando di livellarle più possibile.
Tritate  grossolanamente le nocciole e cospargete la superficie della torta con la granella e le mandorle a lamelle. Spolverate a piacere con un po’ di cannella e curcuma in polvere per dare colore e sapore.
Cuocete a 180° per 35 minuti circa.

torta invisibile mele e pere
Davvero una bella scoperta questa torta invisibile. Ci vuole un po’ di pazienza per affettare la frutta molto sottilmente, ma ne vale la pena. Se siete amanti della torta di mele questa è una variante che merita di essere assaggiata. E anche se amate i dolci con le pere.
Non vi resta che provare a farla! Vi aspetto.

torta invisibile mele e pere