COLAZIONE E MERENDA, DOLCI

crostata morbida con more e fichi

crostata morbida frutta autunnale

crostata morbida frutta autunnaleLa dolcezza della frutta in quel periodo dell’anno in cui l’estate incontra l’autunno. Fichi, uva, more, susine.
Il calore dell’estate, frutti dolci e zuccherini, e il colore già un po’ scuro dell’autunno.
Era da un po’ che volevo preparare un dolce con questa frutta, che personalmente adoro.
Una torta che rappresenti al 100% la mia idea di settembre.
Anzi, con questa torta voglio inaugurare un nuovo progetto: creare ogni mese un dolce che rappresenti la mia idea di quel mese, che mi faccia pensare ai sapori e alle suggestioni che evoca in me.
Settembre mi sembra il momento giusto per inaugurare questa cosa!

crostata morbida frutta autunnaleLa mia crostata settembrina

Ho scelto una crostata morbida (ormai sapete che le adoro). Un mix di farine un po’ rustiche – 50% integrale e 50% farina di tipo 1 – lo zucchero di canna e tutta la dolcezza che ci offrono vigne e frutteti in questa stagione.
Una bella crostata soffice, senza burro, con un buon apporto di fibre.

Una torta ancora fresca, allegra e leggera, ma già coccolosa come ci piace in questo timido inizio di autunno.
Vediamo come prepararla.

Ingredienti:

(per la crostata)
100 g di farina di tipo 1
100 g di farina integrale
90 g di zucchero di canna

12 g di lievito per dolci
2 uova
60 g di olio di semi (io mais)
150 ml di latte

(per la farcitura)
confettura di frutti di bosco q.b.
1 grappolo di uva senza semi bianca e rossa
3 fichi neri
una decina di more
volendo anche susine

Procedimento:

In una ciotola mescolate le farine, lo zucchero e il lievito.
Aggiungete le uova e amalgamate.

Aggiungete anche l’olio.
Infine aggiungete anche il latte e amalgamate bene tutti gli ingredienti. Dovete ottenere un impasto omogeneo e di consistenza morbida.
Imburrate uno stampo per crostata da 24 cm e (vi consiglio) foderate solo il fondo con carta da forno.
Versate l’impasto e cuocete a 180° per 20-25 minuti circa. Fate sempre la prova stecchino.
Quando la crostata è fredda capovolgetela su un piatto di portata.
Spalmate la superficie con marmellata di frutti di bosco.
Lavate la frutta, tagliate i fichi a spicchi, e disponeteli attorno alla crostata alternando i diversi frutti.
crostata morbida frutta autunnale
A questa frutta potete aggiungere anche mirtilli, susine, ramasin, pere… e perché no? anche un po’ di frutta secca.
Vi piace usare l’uva nei vostri dolci? Allora dovreste provare anche la schiacciata all’uva.
Se invece siete amanti dei fichi vi suggerisco questa torta con fichi e miele e anche queste facilissime tartine con fichi e crema.
E ora, via, prendete una bella fetta di crostata morbida.
crostata morbida frutta autunnale