Senza categoria

Gelato al mango e cocco

gelato al mango
gelato mango cocco

Foto e ricetta di www.brontoloinpentola.it

Un gelato fresco e un po’ esotico senza glutine nè lattosio

In abbinamento al libro La voce nascosta delle pietre di Chiara Parenti di cui vi ho parlato nel post precedente, Elisabetta di Brontolo in pentola ha realizzato una ricetta fresca, estiva, super-invitante e dal sapore un po’ esotico visto che metà del libro è ambientata in Thailandia.
Questo gelato al mango e cocco, oltretutto, è anche alla portata di tutti perchè è senza glutine e senza lattosio: infatti, Elisabetta ha utilizzato il latte di cocco e la panna di riso per preparare il nostro gelato.
gelato al mangoVediamo la ricetta.

Ingredienti :

200 g mango
300 ml latte di cocco
100 ml panna di riso
80 g sciroppo di acero
1 lime
40 g cocco grattugiato, disidratato

Procedimento:

Eliminate la buccia del mango, tagliatelo a tocchetti e trasferitelo nella bacinella del frullatore.
Aggiungete il latte di cocco, la panna di riso, lo sciroppo di acero ed il succo di un lime.
Azionate il frullatore per 4/5 minuti in modo da ridurre il mango in polpa ed amalgamarlo bene a tutti gli altri ingredienti.
Versate il composto nella bacinella della gelatiera ed azionatela. Aggiungete gradatamente il cocco grattugiato, disidratato (tenete da parte un cucchiaio che vi servirà per guarnire il gelato). Ci vorranno circa 20 minuti per ottenere un composto della giusta consistenza.
Mettete il gelato in un contenitore che dovrete poi trasferire in freezer per almeno un paio di ore.
Servire il gelato utilizzando gli appositi coni o coppette, cospargendo la superficie con un pizzico di cocco grattugiato disidratato.
gelato al mango e coccoSe come me siete molto amanti del mango potete anche provarlo in versione frozen yogurt.
Con questa freschissima ricetta, per la quale ringrazio ancora Elisabetta, il blog si prende una piccola pausa estiva e tornerà a inizio settembre con nuove ricette e nuovi progetti.
Non mi resta che augurarvi buone vacanze!