SALATI, TORTE SALATE

Torta salata agli asparagi con senape

torta con asparagi e senape

torta con asparagi e senape
La senape è un condimento che amo molto perchè rispetto ad altre salse è decisamente più leggera e salutare. Non contiene grassi, nè uova. Dà sapore e carattere ai piatti con un apporto di calorie minimo.
La senape Maille la uso da tanti anni. Per me è LA senape e nel mio frigo non manca mai. La uso per condire il pesce al vapore e la carne alla brace, mi piace nell’insalata di pomodori e negli involtini di melanzane e bresaola, solo per dire le prime cose che mi vengono in mente.

Immaginate la mia soddisfazione quando sono stata selezionata per partecipare al contest Maillelovers organizzato in collaborazione tra Maille e Ifood!
La cosa bella è che ho avuto l’occasione di assaggiare anche delle specialità che ancora non conoscevo, come la senape al miele (squisita! e pochissimo piccante) e quella al pepe verde, con cui ho realizzato questa tagliata di tonno.
In una piovosa mattina di inizio maggio, invece, è nata l’idea di questa torta salata, che ho fatto aggiungendo all’impasto un cucchiaio di senape all’ancienne, quella in grani.
E’ un impasto molto leggero, senza uova, senza burro, senza lievito: il guscio ideale per una bella torta salata di primavera!
Per la farcia invece ho scelto verdura di stagione, asparagi e piselli, su un letto di ricotta aromatizzata con un cucchiaino di senape classica.

torta con asparagi e senape
Ingredienti:

(per l’impasto)
150 g di farina di tipo 1
3 cucchiai di olio d’oliva
50 g di senape all’antica Maille
65 g acqua
1 presa di sale

(per la farcitura)
125 g di ricotta
1 cucchiaino di senape di Digione Originale Maille
1 mazzetto di asparagi
una manciata di piselli (anche surgelati)

Procedimento:

In una ciotola versate la farina e la presa di sale.
Aggiungete l’olio, la senape e poi l’acqua, un po’ alla volta, impastando fino a ottenere un panetto elastico.
Stendetela con il mattarello e, dopo avere foderato con carta forno il fondo di una tortiera da 20 cm, sistemate la pasta nella tortiera in modo da formare un guscio.
Mescolate la ricotta con la senape, salate a piacere (io non ho aggiunto sale) e spalmate la crema ottenuta sopra la pasta.
Lavate gli asparagi e sbollentateli per 4-5 minuti in acqua salata o brodo vegetale, poi scolateli e disponeteli sopra la crema di ricotta.
Completate con una manciata di piselli crudi.
Cuocete in forno a 180° per 25 minuti circa.

torta con asparagi e senape
Amate gli asparagi? Provate a dare uno sguardo anche a quest’altra torta salata.
torta con asparagi e senape
Con questa ricetta partecipo al contest Maillelovers in collaborazione con Ifood e Maille. Sfogliate la gallery per trovare tante buonissime idee per usare la senape in cucina.