Senza categoria

Crostata morbida con panna e lamponi

crostata morbida lamponi e panna

crostata morbida lamponi e panna
La crostata morbida è una scoperta recente nella mia cucina, ma è già diventata una delle torte più amate in famiglia e più apprezzate e rifatte da voi. Grazie mille!
La scintilla era scoccata con quella all’arancia, mentre stavolta ho voluto sperimentare un abbinamento un po’ più “goloso”, di quelli che difficilmente lasciano delusi: lamponi freschi e panna montata.
La ricetta dell’impasto è la stessa, ho solo sostituito la spremuta d’arancia con il latte.
E poi libero sfogo alla fantasia. Io qui ho scelto una decorazione a strisce, anzi a dire il vero ha scelto mio figlio, ma potete fare anche dei cerchi concentrici di lamponi e panna, oppure riempire la crostata di lamponi e poi decorare con ciuffetti di panna.

crostata morbida lamponi e panna
Ingredienti:

(per la crostata)
150 g di farina (io di tipo 1)
80 g di zucchero
10 g di lievito per dolci
2 uova
50 g di olio di semi (io mais)
100 ml di latte

(per la farcitura)
300 g marmellata di lamponi
250 g lamponi freschi
100 ml di panna da montare

Procedimento:

In una ciotola mescolate farina, zucchero e lievito.
Aggiungete le uova e amalgamate.
Aggiungete il latte.
Infine aggiungete anche l’olio e amalgamate bene tutti gli ingredienti.
Imburrate uno stampo per crostata e (vi consiglio) foderate solo il fondo con carta da forno.
Versate l’impasto e cuocete a 180° per 20-25 minuti circa. Fate sempre la prova stecchino.
Quando la crostata è fredda capovolgetela su un piatto di portata.
Spalmate la superficie con marmellata di lamponi.
Lavate i lamponi, asciugateli delicatamente e disponeteli sulla crostata formando delle righe.
Montate la panna (io senza zucchero, ma a vostro gusto potete aggiungerne 2 cucchiaini).
Mettete la panna in un sac-a-poche con bocchetta liscia e riempite gli spazi tra le file di lamponi.

Questa crostata morbida con panna e lamponi l’ho preparata per portarla a cena a casa dei miei una sera: ero convinta che ne avanzasse almeno metà perché loro non sono golosi, soprattutto mia mamma, e invece è finita in un attimo e tutti hanno fatto il bis! Ecco perché la foto della fetta ha un’ambientazione diversa: l’ho fatta al volo, con il cellulare, a casa loro, prima che fosse divorata!!
Qui trovate invece altre ricette con i lamponi.

crostata morbida lamponi e panna
Insomma, è soffice, si scioglie in bocca, è golosa ma non troppo pesante ed è pure senza burro! Certamente la presenza di uova e panna non la rende una torta leggera come altre che trovate qui sul blog, ma diciamo che è un buon compromesso.