COLAZIONE E MERENDA, DOLCI

Plumcake al limone light

plumcake limone e yogurt

plumcake limone e yogurt
Era da tempo che avevo voglia di un buon plumcake al limone. Che fosse soffice, sì, ma anche leggero, come piace a me. Che sapesse tanto di limone, ma senza risultare acido.
Soluzione? Ho preso come base la ricetta del plumcake allo yogurt tipo quello del Mulino Bianco recentemente pubblicata da Enrica di Chiarapassion e da lì sono partita per realizzare la mia variante: ho ridotto decisamente la quantità di zucchero perchè per i miei gusti era troppo, ho usato una farina poco raffinata, ho eliminato del tutto il burro (la ricetta ne prevedeva 30 g) e naturalmente ho sostituito il latte con il succo di limone.
E’ una ricetta facile da fare perchè l’impasto si prepara tutto in una ciotola e gli ingredienti sono tutti molto comuni. Il segreto è solo quello di montare molto bene le uova con lo zucchero e di amalgamare bene l’olio alla fine in modo da ottenere un’impasto liscio, omogeneo e abbastanza lucido.
Sono molto soddisfatta del risultato! Questo plumcake allo yogurt senza burro e profumato al limone è molto delicato, soffice all’interno e con una buonissima crosticina croccante fuori.
Perfino mio figlio che storceva il naso mentre lo preparavo poi ne ha mangiate due fette a merenda. Proprio le due fette che vedete in foto…con la scusa che ormai le avevo tagliate!

plumcake limone e yogurt

Ingredienti:

250 g di farina (io di tipo 1)
125 g di zucchero
250 g di yogurt
3 uova
16 g di lievito
90 g di olio di semi
1 limone bio (succo e scorza)

Procedimento:

Montate le uova con lo zucchero fino a quando non diventano gonfie e chiare.
Aggiungete lo yogurt (due vasetti di yogurt intero bianco o al limone).
Ora inserite nella montata di uova la farina, un po’ per volta, e il lievito. Amalgamate bene.
Lavate il limone, grattuggiatene la scorza e spremete il succo, poi versate entrambi nell’impasto.
Per ultimo aggiungete l’olio, sempre mescolando bene.
Versate il composto in uno stampo da plumcake (o lo imburrate bene o lo foderate di carta forno) e cuocete a 180° per 45 minuti circa.
Verificate sempre la cottura con uno stecchino di legno prima di sfornare.

Il plumcake al limone l’avevo già fatto agli albori del blog in versione gluten free e profumato alla lavanda (QUI, e non fate caso alle foto tremende), ma in tutta sincerità ne volevo uno che sapesse solo di limone, proprio classico. Eccolo.
Per chi volesse realizzarlo in versione senza lattosio basterà utilizzare uno yogurt vegetale, tipo quello di soia.
Buona settimana! Sono i giorni della merla, concediamoci una coccola leggera e profumata.

plumcake limone e yogurt