Senza categoria

Sorbetto cachi e cioccolato

sorbetto cachi e cioccolato

sorbetto cachi e cioccolato
“A M.M. i cachi sono sempre sembrati frutti magici: così intensamente arancioni sugli alberi autunnali senza più foglie, allappanti appena colti, dolci in modo struggente quando sono maturi, dorati e quasi liquidi appena sotto la buccia sottile”. (Cit. L’imperfetta meraviglia di Andrea De Carlo).
Il cachi è un frutto senza mezze misure, c’è chi lo adora e chi proprio non vuol sentirne parlare. A me piace, sia nella variante a pasta morbida che in quella a pasta dura (cachi mela o cachi vaniglia).
Non è facile trovare delle ricette con i cachi. Con il salato proprio non si prestano e anche nei dessert non sono facilissimi perché sono già molto dolci.
Io qui sono andata sul semplice, ispirata proprio dal romanzo L’imperfetta meraviglia dove la protagonista gestisce una deliziosa gelateria artigianale nel Sud della Francia: un bel sorbetto fresco. Due soli ingredienti: cachi e zucchero a velo. Stop!
Per me la stagione dei gelati dura 12 mesi all’anno, ma nel periodo invernale preferisco sempre abbinare i miei sorbetti homemade a qualcosa di più caldo e avvolgente. In questo caso una fonduta di cioccolato. Provatelo, è davvero buono! Senza considerare la fonduta, che ha il latte, questo è  un gelato naturalmente vegan e gluten free.

Ingredienti:

1 kg di cachi a pasta dura
150 g di zucchero a velo
80 cioccolato fondente
latte q.b. per diluire il cioccolato

Procedimento:

Sbucciate i cachi, tagliateli a pezzi abbastanza piccoli e congelateli utilizzando 4-5 sacchetti in modo che non formino un blocco unico (ci vogliono circa 6 ore).
Nel boccale di un frullatore abbastanza capiente versate lo zucchero a velo e azionate le pale.
Estraete i cachi dal freezer circa 15 minuti prima di fare il sorbetto in modo che i pezzi non siano durissimi.
Mentre le pale girano inserite nel boccale i pezzi di cachi, un sacchetto alla volta.
Fate mantecare per qualche minuto finchè il sorbetto non raggiunge una consistenza bella cremosa.
Servite immediatamente.
Per la fonduta di cioccolato sciogliete il cioccolato al microonde o a bagnomaria e diluite a piacere con un po’ di latte. Versate la fonduta calda sul sorbetto.

Questo sorbetto io l’ho fatto con il Bimby, ma prima di averlo lo facevo anche in un normale blender da cucina. L’importante è avere un frullatore abbastanza capiente e che abbia la possibilità di inserire gli ingredienti anche mentre è in movimento perché se inserite la frutta congelata mentre le pale sono ferme rischiate di danneggiarle in quanto devono fare più sforzo.
Se avete il Bimby vi consiglio di polverizzare prima lo zucchero poi inserire la frutta mentre le pale girano a velocità 8. Fate girare per 5-6 minuti mantecando il sorbetto con la spatola.
sorbetto cachi e cioccolato
Se amate i cachi mela, potete provare anche la ricetta del clafoutis che ho fatto l’anno scorso QUI. Ebbene sì, l’abbinamento cachi e cioccolato mi piace parecchio!
sorbetto cachi e cioccolato