FROZEN

Smoothie con pesche tabacchiera e yogurt

smooothie con pesche tabacchiera e yogurt

smooothie con pesche tabacchiera e yogurt
Ora vi confesserò una cosa: prima di quest’anno non avevo mai assaggiato le pesche tabacchiera. Pregiudizio puro. Mi sembravano brutte, schiacciate, storte. E ho dato per scontato che non fossero buone.
Poi è arrivata questa estate, brutta, schiacciata e storta proprio come le pesche tabacchiera e allora ho pensato “perchè no?”. Una rivelazione. Sono dolcissime, buone per davvero. L’ingrediente ideale per uno smoothie e per preparare una merenda fresca e invitante o per mangiare la frutta a colazione, che in questa stagione è un vero toccasana.
Ingredienti:

Per 2 bicchieri
2 pesche tabacchiera
1 vasetto di yogurt bianco
2 cucchiaini di miele chiaro (io di tiglio)

Procedimento:

Lavate le pesche e sbucciatele. Tagliatele a pezzetti e mettetele per un paio d’ore in freezer.
Mettete le pesche nel bicchiere del mixer, aggiungete lo yogurt e il miele e frullate a lungo fino a che lo smoothie non assume una consistenza omogenea e cremosa.
Servite freddo.

smooothie con pesche tabacchiera e yogurt
Una volta li chiamavano frullati, ora fa più figo chiamarli smoothie, ma la sostanza non cambia. Frutta fresca – fredda è ancora meglio – frullata insieme a latte o a una bevanda vegetale o a yogurt. Volendo si possono anche congelare e poi consumare in formato ghiaccioli.
In effetti la prima volta che ho sentito la parola “smoothie” è stato qualche estate fa in Corsica quando mia mamma ha comprato per mio figlio dei ghiaccioli chiamati appunto così, in confezione da sei ai gusti banana e fragola o banana e pesca. Buoni.
Quest’anno in Corsica non ci sono potuta andare e così lo smooothie me lo sono fatto in casa, in versione frozen-frullato. Con le pesche tabacchiera, naturalmente!
smooothie con pesche tabacchiera e yogurt

Brindo a voi e buon ferragosto!