COLAZIONE E MERENDA, DOLCI NATURALI

Cupcakes alle pesche

cupcake alle pesche e zenzero

cupcake alle pesche e zenzero
La bellezza dei cupcakes (e soprattutto dei muffin), oltre al lato estetico, è la loro praticità. Sono facili da fare, belli da presentare, comodi da trasportare anche per una merenda fuori o uno spuntino in ufficio.
Altro vantaggio: sono dolci piccoli quindi appagano il gusto senza eccessivo apporto di calorie, a patto naturalmente di realizzare una ricetta con ingredienti sani, pochi grassi e sfruttando il potere dolcificante della frutta.
Qui ho preparato dei cupcakes alle pesche senza glutine utilizzando la farina di miglio e dolcificati con lo sciroppo d’acero. Per questo i miei cupcake alle pesche sono anche senza zucchero raffinato! Anche il frosting è light perché ho usato del formaggio fresco, tipo Philadelphia, e anche qui lo sciroppo d’acero.
cupcake alle pesche e zenzero
Ingredienti:

(per i cupcakes)
150 gr. di farina di miglio
1 cucchiaino e 1/2 di lievito per dolci
60 gr. di burro ammorbidito
90 gr. di sciroppo d’acero
100 gr. di yogurt
1 uovo
1 pizzico di sale
1 cucchiaino raso di zenzero in polvere
100 gr. di pesche a pezzetti
(per la glassa)
125 gr. di formaggio fresco
25 gr. di sciroppo d’acero
1 pesca gialla tagliata a fettine

Procedimento:

In una ciotola mescolate la farina, il lievito setacciato, il pizzico di sale e lo zenzero.
In un’altra ciotola amalgamate l’uovo, lo sciroppo d’acero, il burro ammorbidito e lo yogurt.
Mescolate fino a quando diventa un composto omogeneo, poi incorporate delicatamente gli ingredienti umidi in quelli secchi.
Lavate e sbucciate le pesche, poi tagliatele a cubetti piccoli e incorporateli all’impasto.
Versate nei pirottini da muffin, riempiendoli per 2/3, poi infornate a 170 gradi per 15-20 minuti.
Nel frattempo preparate il frosting mescolando il formaggio fresco molto freddo allo sciroppo d’acero. Fate riposare in frigo fino a quando i cupcake non saranno freddi.
Con l’aiuto del sac-a-poche decorate i cupcake con il frosting e completate con una fettina sottile di pesca non sbucciata.
Con questi cupcakes partecipo al Cakes Lab di giugno con grande piacere perchè come ormai sapete il libro da cui è tratta la ricetta guida di questo mese (Dolci Naturali di Amber Rose) mi è piaciuto moltissimo e ha lasciato un segno nel mio modo di fare dolci.
E così nel mio percorso di sperimentazione di nuove farine, ho realizzato questi dolcetti con quella di miglio. E’ una farina molto “grezza”, con un sapore a metà tra la farina di mandorle e la semola. In questa ricetta secondo me dà il meglio di sè perchè i dadini di pesche, con la loro morbida freschezza, ne mitigano la tendenza a essere un po’ asciutta. Una punta di zenzero completa l’equilibrio del sapore.
cupcake alle pesche e zenzero
cupcake alle pesche e zenzero