DOLCI, VARIAZIONI DI CIOCCOLATO

Torta al cioccolato di Chloe Zivago

torta al cioccolato
torta al cioccolato

foto e ricetta di Tre muffin e un architetto

Come vi avevo anticipato nel post precedente Chloe Zivago è una brava cuoca. Le sue specialità sono i piatti della tradizione ebraica, ma se la cava piuttosto bene anche con i dolci.
Questa golosissima torta al cioccolato ne è un esempio. Senza farina, quindi gluten free, e senza lievito. Ma golosissima, umida, una perfetta tentazione.
Chloe la prepara per aiutare la figlia Kitty, che ci è rimasta molto male – al punto da piangere disperatamente rannicchiata sulle scale di casa – per essere stata “abbandonata” al centro commerciale dalle sue amiche, che sono scappate lasciandola lì da sola, spaesata e molto umiliata. Il genere di scherzo che a dodici anni viene considerato una vera tragedia.

Chloe, sapendo che il giorno successivo sarà il compleanno di una delle amiche traditrici e che questa porterà a scuola un dolce confezionato per festeggiare con i compagni, prepara per Kitty questa torta buonissima e decorata con complicati ghirigori sulla glassa e la invita a portarla a scuola ben sapendo che “qualunque torta industriale viene sistematicamente ignorata di fronte a una torta fatta in casa“. Una vendetta perfetta.

torta al cioccolato
Ingredienti:

Per la torta
200 gr di cioccolato fondente
200 gr di burro
200 gr di zucchero
7 uova
200 gr di mandorle tritate
Per la glassa al cioccolato:
150 gr di cioccolato
1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 tazza di panna liquida

Procedimento:

Per preparare la torta sciogliete il cioccolato a bagnomaria o in microonde.
In una ciotola sbattete il burro (a temperatura ambiente) e lo zucchero fino a ottenere una crema.
Unite i tuorli d’uovo e le mandorle tritate.
Unite ora il cioccolato fuso e amalgamate bene.
Montate gli albumi a neve e incorporateli delicatamente al composto.
Foderate il fondo di una tortiera con la carta da forno, versatevi l’impasto e infornate per 1 ora e 15 minuti a 180°.
Per la glassa, fate sciogliere il cioccolato, unite l’essenza di vaniglia e la panna e mescolate fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.
Quando la torta è completamente fredda, mettetela su una gratella per dolci e versatevi sopra la glassa facendola colare sui bordi.

Il libro non lo dice, ma io sono convinta che Kitty a scuola abbia fatto un figurone con questa torta al cioccolato, che Angela di Tre muffin e un architetto ha riprodotto fedelmente, anche nei decori sulla glassa, con la sua consueta maestria. Basta guardare le foto, soprattutto questa della fetta tagliata, per essere assaliti da una gran voglia di assaggiarla. Vero?
torta al cioccolato
Una torta al cioccolato bellissima, un vero inno alla primavera che inizia oggi e alla Pasqua che sta arrivando. Grazie Angela di avermi consigliato il libro e di aver realizzato per me questo capolavoro di golosità.
Golosità alla portata di tutti, oltretutto, perchè la ricetta è priva di farina (si usano mandorle tritate) e quindi adatta anche ai cecliaci e agli intolleranti al glutine. Meglio di così…