Senza categoria

Per dieci minuti – Chiara Gamberale

Per dieci minuti di Chiara Gamberale

Per dieci minuti di Chiara GamberaleCi sono periodi in cui la vita sembra accanirsi e colpire proprio dove fa più male, privandoci in rapida successione dei nostri punti di riferimento, delle certezze, degli affetti, delle cose che ci danno soddisfazione.
Capita così anche a Chiara, la protagonista di questo romanzo di Chiara Gamberale, che nel giro di poco tempo si trova a dover lasciare la casa in cui è cresciuta, nel piccolo paese natio, per trasferirsi in un anonimo appartamento a Roma; dopo poco viene abbandonata dal marito che per telefono le comunica di aver bisogno di un periodo di libertà a Dublino e perde anche il lavoro al giornale in cui curava una rubrica settimanale sulle abitudini alimentari delle famiglie.
Ferita, delusa e comprensibilmente frastornata, Chiara accetta di seguire il consiglio della sua analista: “Per un mese, a partire da subito, per dieci minuti al giorno faccia una cosa che non ha mai fatto. Una cosa qualunque, basta che non l’abbia mai fatta in trentacinque anni.
Il romanzo praticamente è il diario di quel mese, un mese particolare, a cavallo delle festività natalizie che, si sa, in momenti di crisi e tristezza sono particolarmente ostiche da affrontare.
Un mese in cui ogni giorno Chiara si mette in gioco, si fa applicare uno smalto sgargiante alle unghie, segue una lezione di hip-hop, prova a parlare davvero con sua mamma, cammina all’indietro per strada, guarda un video porno, compra fili e aghi per ricamare a punto croce, impara a leggere i tarocchi.
Alcune di queste cose le piacciono e magari le strappano anche un sorriso per qualche minuto, altre proprio non le riescono bene, ma non è questo il punto.
Il punto è rendersi conto che ci sono infiniti modi di riempire la nostra vita – che in fondo è un lungo susseguirsi di dieci minuti – e che a volte finiamo per fossilizzarci su “quello a cui teniamo davvero” diventando inconsapevolmente miopi verso altre possibilità che stanno dentro di noi.
Per dieci minuti di Chiara Gamberale
Per dieci minuti è un romanzo fresco, ben scritto, che senza pretese di avere la soluzione in tasca invita a riflettere con leggerezza su un tema con cui chiunque prima o poi si deve confrontare: la perdita delle proprie certezza e la necessità di reinventarsi una vita.
Dottoressa, ma alla fine di questo mese avrò indietro la mia vita? Chiede Chiara alla sua analista.Forse sì, forse no, forse semplicemente avrà in mano nuove carte da giocare.
Tra le tante cose che Chiara prova a fare nei suoi dieci minuti quotidiani c’è anche il tentativo di mettersi ai fornelli. Accende il pc, digita l’indirizzo di un sito di cucina e si scarica la ricetta dei pancake. Semplici pancake alla Nutella. E prova a farli. Due volte. Con risultati non troppo soddisfacenti.
Io invece ho la certezza che i pancake che saranno abbinati a questa lettura golosa saranno la fine del mondo: sani, originali e fotografati con grande maestria da una blogger davvero bravissima. La mia amica Chiara di Ciliegine rosse. Iniziate a rifarvi gli occhi sul suo blog in attesa, tra qualche giorno, di vedere qui il suo capolavoro.