Senza categoria

best of 2015

A fine anno è normale fare bilanci e progetti. Guardarsi indietro, fare tesoro delle esperienze, lasciarsi andare un po’ ai ricordi e poi ripartire con energia ed entusiasmo verso nuovi traguardi.
Non so dire perché, ma da quando ho memoria di me i miei bilanci sono sempre positivi. Forse ho il dono di dimenticare in fretta le cose brutte o forse finora ho avuto davvero una vita complessivamente molto soddisfacente.
Per il blog il 2015 è stato il primo anno “tutto dolce”. Un anno in cui ho imparato tanto, dai miei stessi errori e dallo studio, in cui ho realizzato cose che mai avrei creduto, io che fino a qualche anno fa avevo paura del lievito e facevo torte solo con le miscele già preparate.
E’ stato anche l’anno dell’ingresso in Ifood e del conseguente restyling grafico, dell’incontro virtuale e a volte reale con tante persone che mi hanno conquistata e motivata più che mai.
L’anno in cui ho seriamente avviato un’impostazione social iscrivendomi a Twitter e Instagram, in cui ho intrapreso collaborazioni e ricevuto i primi inviti ad eventi e iniziative a tema food.
L’anno in cui ho ideato le letture golose, che sono tra i post più letti di questo blog e mi hanno portato altri contatti e collaborazioni.
Insomma, il 2015 lo considero il mio anno zero ed è stato un anno zero di cui andare più che fiera.
E così mi viene da ripensare a tutte le ricette che ho fatto e postato e tra queste vi propongo la mia personale top ten:
best-of-2015-blog-alchimia

best-of-2015-blog-alchimia
Tante cose restano da migliorare, altre le vorrei sperimentare o implementare, ma per tutto questo ci sarà tempo nel 2016.