DOLCI, TORTE DI MELE

Torta di mele e amaretti

torta di mele e amaretti

torta di mele e amaretti Se dico "torta" la prima immagine che mi viene in mente è quella di una torta di mele. Forse perché la torta di mele è la più comune, la più amata, da molti considerata la più buona e la più facile da fare. Talmente amata e diffusa che ne esistono centinaia di varianti, una più buona dell'altra. Questa che vi propongo oggi è la reinterpretazione, con qualche modifica, di una torta di mele che ho trovato sfogliando il blog Facciamo che ero la cuoca. Ho stampato foto e ingredienti mesi fa e poi l'ho lasciata lì, nella cartellina delle torte da provare, perché c'era sempre qualcosa di più urgente da mettere in forno. Ma ora è arrivato il suo momento e non ha deluso le mie aspettative. Le torte di mele non deludono mai! La bontà di questa ricetta secondo me sta tutta nella sua doppia consistenza: soffice sotto, nell'impasto, e dolce-umida-caramellata sopra, negli strati di mela e amaretto. Addentare insieme le due parti è pura poesia.
Torta di mele e amaretti
 
Author:
Ingredienti
  • 220 gr di farina di kamut
  • 3 albumi
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 1 bustina di lievito vanigliato
  • 125 gr di yogurt bianco
  • 2 cucchiai di latte
  • 3 mele gialle
  • 70 gr di amaretti
  • 50 gr di burro
Preparazione
  1. In una ciotola mescolate la farina, lo zucchero e il lievito setacciato.
  2. Aggiungete lo yogurt, mescolando bene.
  3. Se il composto risulta troppo asciutto aggiungete 1-2 cucchiai di latte.
  4. Montate a neve gli albumi e incorporateli delicatamente.
  5. Versate il composto in una tortiera da 24 cm, previamente imburrata.
  6. Tagliate le mele a fettine, dopo averle lavate e sbucciate, e disponetene uno strato generoso sull'impasto.
  7. Distribuite sulle mele un po' di amaretti sbriciolati.
  8. Ripetete questa operazione altre 2-3 volte in modo da creare degli strati.
  9. Sciogliete il burro e versatelo a pioggia sulla superficie della torta.
  10. Infornate a 180° per circa 40 minuti.

torta di mele e amaretti
In questo caso io ho usato solo albumi nell’impasto perchè ne avevo tre in frigo da utilizzare e sapevo che si possono ottenere buonissimi risultati (ricordate la torta al cioccolato e mango?), ma questa è una torta di mele che ovviamente si può fare anche con uova intere: mettetene due, leggermente battute ed eliminate il latte. Otterrete un effetto meno “arioso”, la torta rimarrà un po’ più bassa, ma sarà ancora più morbida e “rotonda” nel gusto.
torta di mele e amaretti

Anche le farine si possono variare: la prossima volta proverò un mix di manitoba e farina di riso per avere una consistenza soffice come una nuvoletta.
Buona merenda a tutti!