Senza categoria

Biscotti di farro al limone senza burro

PicMonkey Collage2Vado ad Albenga da almeno dieci anni e da dieci anni amo perdermi nel centro storico, infilarmi in ogni vicoletto, entrare nelle botteghe artigiane, parlare con la gente, visitare piccoli musei. Poi un giorno, finalmente, mi decido a entrare nell’Antico Frantoio Sommariva per assaggiare il loro olio e vedo in fondo al negozio il cartello che indica il Museo della Civiltà dell’Olio.
Chiedo di poterlo visitare e mi ritrovo in un ambiente che profuma di lavoro genuino, soffitti a volta e muri di mattone a fare da sfondo a un’esposizione permanente, fortemente voluta dalla famiglia Sommariva, dedicata alla lavorazione delle olive, dell’olio e del vino. Utensili agricoli, giare in terracotta, torchi, macine, botti e altri oggetti antichi della civiltà agricola e contadina accompagnati da video esplicativi e da pannelli informativi. Sembra di essere catapultati in un altro tempo o forse in un luogo dove il tempo si è fermato. Calore, accoglienza e gentilezza del personale in frantoio ci hanno fatti sentire a casa, inoltre nel corso della visita abbiamo potuto anche degustare alcuni prodotti davvero deliziosi.
PicMonkey Collage3
PicMonkey Collage1
Con quell’olio di oliva ho preparato questi biscotti: frolla senza burro, farina di farro e il sapore fresco del limone. Squisiti nella loro semplicità. Leggeri e profumati.
foto5

Ingredienti:

330 gr di farina di farro
85 gr di fecola di patate
180 gr di olio di oliva Sommariva
40 gr di acqua
60 gr di zucchero a velo
70 gr di zucchero di canna
la scorza di un limone bio
granella di zucchero q.b.

Procedimento:

Mescolare bene farina e fecola.
Aggiungere lo zucchero a velo, quello di canna e la scorza di limone.
Incorporare l’olio e impastare velocemente.
Aggiungere acqua fino a ottenere la consistenza di un panetto compatto (tipo pastafrolla).
Fare riposare almeno un’ora in frigo.
Stendere l’impasto tra due fogli di carta forno e coppare i biscotti con un’apposita formina.
Mettere qualche granello di zucchero su ogni biscotto e infornare a 180° per 15 minuti circa.

Ottimi nel tè, buonissimi come spuntino a merenda o a metà mattinata. E poi leggeri e salutari. Meglio di così!
foto7