BISCOTTI, DOLCI

Tartine con crema e fichi

foto 2Un’idea che ho copiato a un buffet di lavoro. Tra i vassoietti di biscotti e pasticcini preparati per il coffee break spiccavano queste sfogliette ai fichi dall’aria invitante.
Siccome sono in confidenza con il titolare della ditta di catering, che è un ottimo pasticcere e mi ha già dato in passato utilissimi consigli, gli ho chiesto due dritte sulla ricetta e poi ho provato a rifarla.
Beh, la sua pasta sfoglia artigianale non si batte (anche perché io l’ho comprata pronta al supermercato e la differenza è abissale), ma a parte questo le sfogliette sono facili da fare, graziose da vedere, originali e buone di gusto.
foto 1Il trucco c’è ma non si vede. Per renderle più gustose e morbide, tra la sfoglia e la fetta di fico c’è un cucchiaino di crema pasticcera. La mia, quella di cui vi ho parlato qui.

Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia
200 ml di crema pasticcera
6 fichi neri non troppo maturi

Procedimento:

Coppate la pastasfoglia con una formina per biscotti.
Reimpastate i ritagli per ottenere più tartine.
Con un cucchiaino versate un po’ di crema pasticcera al centro di ogni tartina.
Lavate i fichi e tagliateli a fette in senso orizzontale, in modo da ricavare dei dischi.
Posate una fetta di fico su ogni tartina poi mettete le tartine su una placca foderata di carta da forno e infornate a 180° per 10 minuti, o comunque finchè la pasta non si dora.

foto 4