Senza categoria

Bustine integrali con nocciole e lamponi

foto 2 Se c'è una cosa che non mi sono fatta mancare in queste lunghe vacanze estive è stato l'acquisto di libri di biscotti. Ne ho comprato uno in Francia con tante ricette sfiziosissime e originali che vorrei provare e poi ne ho comprato un altro in Liguria ("Profumo di biscotti" di Rossella Venezia) perchè mi ha colpito la copertina. E in copertina c'erano questi biscotti. foto 4 Graziosi e particolari nella forma, rustici e genuini negli ingredienti (zucchero integrale di canna e farina integrale, quella bella spessa, di grano tenero biologico macinato intero a pietra naturale). Io uso sempre quella del Mulino Marino, che mi piace molto sia di gusto, sia nella resa e spero a breve di poterlo visitare perchè sono appassionta di mulini, sia in disuso, sia restaurati per altri scopi, sia quelli ancora in attività. Ma torniamo a noi! Ovviamente (lo dico per chi mi conosce) ho modificato il ripieno di queste golose bustine: anzichè con pere e cioccolato, ho voluto provare a farcirle abbinando lampone e nocciole. Uno degli accostamenti proposti dalla Grammatica dei Sapori. Ebbene sì, l'attività del blog post-vacanza ricomincia da #Sedici, famiglia dei Fruttati fioriti. coccarda+sedici_def_fruttati+e+fioriti
Bustine integrali con nocciole e lamponi
 
Author:
Ingredienti
  • Per 18 bustin
  • 70 gr di burro a cubetti
  • 100 gr di zucchero integrale di canna
  • 1 uovo
  • 180 gr di farina integrale (io uso quella del Mulino Marino)
  • 20 gr di farina di nocciole
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di latte
  • confettura di lamponi
  • granella di nocciole
Preparazione
  1. Preparate la frolla. Lavorate con le mani il burro e lo zucchero finchè si amalgamano bene.
  2. Unite l'uovo mescolando bene.
  3. Versate la farina, lo zucchero e il sale e impastate velocemente.
  4. Aggiungete il latte e formate il panetto di frolla da far riposare almeno un'ora in frigo.
  5. Stendete la frolla con il mattarello tra due fogli di carta da forno fino a uno spessore di circa 3-4 mm.
  6. Con una rotella tagliapasta ricavate dei quadrati di crica 9 cm e poi divideteli a metà per la diagonale, formando dei triangoli.
  7. Splamate mezzo cucchiaino di confettura di lamponi al centro del triangolo, vicino al lato lungo e poi formate le bustine facendo in modo che parte del ripieno fuoriesca.
  8. Prima di infornare aggiungete un po' di granella di nocciole (io l'ho ricavata tritando grossolanamente delle nocciole intere).
  9. Cuocete in forno a 180 gradi per 15 minuti. Poi fate raffreddare.

foto 1
Il buono di questi biscotti è che sono “materici”, come direbbero i pittori. Ruvidi, corposi, granulosi. Del resto, tra farina integrale, semini dei lamponi e granella di nocciola non poteva essere altrimenti. Insomma, in bocca si fanno sentire! Il sapore però è incredibilmente delicato con la confettura di lamponi che dà la nota acidula e fiorita, ben compensata dal gusto rotondo della nocciola.
Chi ne vuole uno?
foto 6