Senza categoria

Winter citrus upside down cake

Ormai è un vizio. Le torte Re-cake 2.0 se non le faccio almeno due volte non son contenta! Sarà che sono buone (soprattutto!), ma sarà anche che quotidianamente sul gruppo facebook vedo sfornare queste torte in mille bellissime varianti di gusti, forme, tonalità di colore, decorazioni… e allora la voglia rifarle viene per forza!
Poi, credo che proprio il fatto di vederla e rivederla tutti i giorni, di sentire i commenti delle altre partecipanti e i suggerimenti di Carla  Claudia, Giulia, Ileana, Sara, Silvia (da cui questo mese ho tratto ispirazione), renda questa torta “di famiglia”, una specie di porto sicuro in cui rintanarsi quando si ha voglia di qualcosa di buono.
E così una mattina l’ho rifatta anch’io, nello stampo da budino.
La paura era quella che in cottura il caramello di attaccasse al fondo e che i bordi fossero difficili da staccare, non potendoli foderare.
Invece, l’esperimento è perfettamente riuscito e se posso dirlo in questa versione è venuta più buona che in quella precedente (qui) perché il caramello è penetrato sui lati ondulati della torta, dando una consistenza croccante e dolce che equilibra perfettamente l’interno soffice e agrumato.
Altra variante, questa volta ho usato arancia rossa sul fondo e succo di arancia e mandarino nell’impasto.
Mi vergogno a dirlo ma….non è arrivata a cena!