DOLCI, DOLCI AL CUCCHIAIO

Minidelizia ai mirtilli

Questo dolcetto ha un pregio: fa bella figura con il minimo sforzo perché si prepara mescolando solo quattro ingredienti – panna, yogurt, succo di frutta e colla di pesce – e poi si mette a riposare in frigo e voilà… è pronto.
Il problema più grande è stato dargli un nome perché non è una mousse, non è un semifreddo, non è una bavarese, non è un cheese-cake… però è una delizia e allora… delizia sia!
Per la decorazione ho usato delle cosine, deliziose anch’esse, che mi hanno regalato a Natale e che non avevo ancora consumato: delle gelatine al mirtillo, che mi hanno dato l’ispirazione a scegliere il “gusto” del dolce, e dei nocciolini di Chivasso, che per chi non li conoscesse sono dei micro amaretti a base di nocciole-albume-zucchero.
Con le dosi indicate ho “riempito” uno stampo rotondo da 10 cm e 3 pirottini da muffin (diciamo in totale 4 porzioni) …. duplicate se volete realizzare un dolce più grande.


Occorrente:

150 ml di panna fresca
1,5 cucchiai di zucchero semolato
90 ml di succo di mirtillo
250 ml di yogurt al mirtillo
8 gr di colla di pesce

Procedimento:

Montare la panna con lo zucchero. In una ciotola versare lo yogurt e amalgamarvi la panna facendo attenzione a non smontarla.
Scaldare sul fuoco il succo di mirtillo e sciogliervi dentro la gelatina precedentemente ammollata in acqua fredda.
Aggiungere il succo al composto, sempre prestando attenzione a non smontare la panna.
Versare nello stampo, livellare bene e riporre in frigo per un paio d’ore.
Una volta freddo decorare a piacere: io ho usato gelatine di mirtillo e nocciolini di Chivasso.