DOLCI

Soffiato al fondente e composta di albicocche

Non sono una grandissima amante dei dolci al cioccolato, ma adoro cucinarli. Spesso li regalo o li cucino quando viene gente a cena o a fare merenda a casa mia. Quello che mi piace è l’odore, diciamo pure il profumo, che esce dal forno durante la cottura. E’ un profumo rassicurante, buono, che mette di buon umore e che riempie la casa.
Questa ricetta l’ho trovata su un libricino tascabile che mi avevano regalato per Natale. Non l’avevo provata subito perché appunto mi sembrava troppo “cioccolatosa”, ma poi mi sono lasciata tentare…

Tempo occorrente:
50 minuti
Ingredienti:
250 g di cioccolato fondente
100 g di zucchero di canna
6 uova intere + 1 albume
25 g di fecola
25 g di cacao amaro in polvere
1 bustina di vanillina
20 g di burro
10 albicocche mature
2 cucchiai di miele
Montate i tuorli con lo zucchero e la vanillina, poi aggiungete il cacao in polvere, la fecola e il cioccolato fuso a bagnomaria.
A parte montate a neve l’albume e incorporatelo delicatamente al composto.
Imburrate gli stampini monodose da budino (vanno benissimo quelli di alluminio) e riempiteli per 3/4, poi infornateli a forno già caldo (180°) per 30 minuti. E qui godetevi il profumino!!!
Per la composta, tagliate a metà le albicocche, privatele del nocciolo e fatele sobbollire per una ventina di minuti in un padellino antiaderente con il miele. Secondo me è buona servita calda.