SALATI, Senza categoria, SFIZIOSITA'

Frittata al vapore

frittata al vapore

frittata al vapore“Stasera faccio la frittata al vapore, vi va?”. Chiedo io.
“Una frittata non fritta per definizione non è una frittata!!”. Mi rispondono.
Ok, tecnicamente avete ragione. In questa ricetta di olio non ce n’è neanche una goccia. Forse è vero che non è una “vera” frittata. Ma ci assomiglia nell’aspetto, è ugualmente molto gustosa ed è pure più leggera, più sana ecc… Insomma, la faccio ‘sta frittata al vapore?
Scetticismo generale….
Risultato: io l’ho fatta e loro l’hanno sbranata tutta con aria soddisfatta.
Questa frittata, oltre a essere una frittata dietetica e un ottimo modo per cucinare le uova senza grassi ha anche un altro vantaggio: non occorre girarla!
Quindi, ricapitolando: facile, sana, buona. E ovviamente personalizzabile al 100% nella farcitura.

frittata al vaporeIngredienti:
 4 uova
100 gr di ricotta
2 cucchiai di pangrattato
100 gr di speck (una fetta tagliata spessa)
2 zucchini
sale q.b.

Procedimento:
Pulite e affettate gli zucchini a rondelle e fateli cuocere per dieci minuti in padella.
Tagliate la fetta di speck a dadini, eliminando la parte di grasso.
In una terrina sbattete le uova, poi unite la ricotta e amalgamate bene con una frusta. Aggiungete anche i dadini di speck e gli zucchini dopo averli lasciati intiepidire.
Inumidite e strizzate un foglio di carta da forno e foderate il cestello forato della vaporiera, poi versatevi dentro il composto.
Lasciate cuocere per una ventina di minuti, prima col coperchio, poi spostando un po’ il coperchio in modo da far uscire la condensa.